Applicazione cali di trattamento a cartamodello

A volte capita di realizzare un capo associando materiali differenti che hanno un calo di lavorazione o trattamento diversi tra di loro.

Ci si trova a studiare una base nei minimi dettagli, curare tutte le proporzioni, realizzare un proto a calo “zero” e di essere sicuri del risultato finale, ma quando andiamo a produrlo, con tutte le caratteristiche necessarie per il nostro cliente, il risultato non è stato ottimale, o quello previsto perché l’associazione di materiali differenti con cali non uniformi ha creato innanzitutto delle difficoltà di confezione, tratti da cucire assieme con differenze che a volte sono di qualche cm , creando a capo finito delle “arricciature” non desiderate… ma ottenendo anche un indumento non adatto ad una clientela attenta ed esigente.

Vi sarà sicuramente capitato di entrare in un negozio, trovare quel capo che per tanto tempo avete desiderato, con quella tintura o lavaggio particolare che lo rende unico, quindi di indossarlo…...

Ma quando ci avviciniamo allo specchio, o addirittura prima all’interno del camerino, non lo sentiamo più nostro, non veste come dovrebbe ..… costringendoci a scartare l' intenzione d'acquisto.

Purtroppo le differenti caratteristiche dei materiali comportano un calo diverso che provoca degli inestetismi di confezione o delle distorsioni alla vestibilità che non riusciamo a gestire in modo appropriato; forse otteniamo un risultato quasi soddisfacente a prototipo, ma non producibile, perché dobbiamo sempre ricordare che la realtà produttiva presenta delle necessità differenti da chi realizza il primo capo.

Grazie alla nostra decennale esperienza nei trattamenti siamo riusciti a sviluppare un metodo di lavoro che permette di gestire cali di tessuti differenti anche di grande entità, garantendo sia una confezione ottimale, che la possibilità di ottenere la vestibilità prevista a prototipo ma anche e soprattutto per la messa in produzione.

Riusciamo a lavorare con soddisfazione le più svariate tipologie di materiali comprese le tinture di jersey con cali anche del 20% garantendo un buon risultato.

Grazie alle nostre tecniche, siamo in grado di sagomare il cartamodello per gestire le distorsioni di inclinazione che ha il nostro jersey post-tintura, ottenendo vestibilità e misure richieste per la successiva vendita.

Ovviamente tutto ciò è ampiamente testato per tutte le tipologie di prodotti, dalla giacca decostruita al pantalone, passando alla felpa , per arrivare a t-shirt e camicia.